Telefono

EnglishFrenchGermanItalianPortugueseRussianSpanish




TRATTORIA DA BOCCHETTA

Largo Matteotti, 11
07024 La Maddalena (OT) - Sardegna


Aperto a pranzo




Sito Internet

   
Registratevi per essere informati sugli Eventi

Se volete lasciare un commento su FaceBook cliccate:

Commenti, Opinioni, Recensioni
     

RICHIEDI INFORMAZIONI - Cucina tipica
RICHIEDI INFORMAZIONI - Pesce fresco ogni giorno
RICHIEDI INFORMAZIONI - Cantina selezionata
RICHIEDI INFORMAZIONI - Ristorante in centro
RICHIEDI INFORMAZIONI - Cucina creativa

RICHIEDI INFORMAZIONI - Eventi Privati
RICHIEDI INFORMAZIONI - Dehors estivo
RICHIEDI INFORMAZIONI - Dog friendly
RICHIEDI INFORMAZIONI - Wi-fi gratuito

Informazioni - Presentazione Azienda

Leggi tutto ...
Ristoranti Pesce La Maddalena - Trattoria Da Bocchetta

Ristorante raffinato ed elegante nel centro de La Maddalena. Curato nei minimi dettagli, la recente ristrutturazione lo ha reso distinto ma sobrio. L'ampio spazio esterno in una delle piazzette del centro permette piacevoli serate all'aperto.
Il locale propone piatti che mantengono forti legami con la tradizione ed il territorio e che si basano essenzialmente sulla semplicità delle materie prime e la sapienza nel loro utilizzo.
Una cucina dove il pesce la fa da padrone: un' accurata scelta degli ingredienti, una lavorazione che ne esalta la freschezza, la qualità e la sapiente presentazione dei piatti sono i punti forti che fanno del ristorante il punto di riferimento per la cucina di qualità a La Maddalena.

Flyer

News, Events & Topics


Cantina refrigerata
Il locale dispone di una elegante cantina refrigerata per mantenere in temperatura i vini.

Ristorante in centro
Il locale si trova nel centro storico de La Maddalena.

A pochi passi dal porto
Il ristorante è facilmente raggiungibile a piedi dall'imbarco traghetti.

Cucina di pesce fresco
Il menu offre piatti di pesce fresco acquistato quotidianamente dai pescherecci locali.

Menu

Leggi tutto ...
LA CARTA DEI CRUDI DI MARE

Plateau Royale di cruditè

Plateau di crostacei in bella vista

Sashimi di pesce fresco a modo nostro

Caviale selezione Prunier 20 gr.

Ostrica concava Gillardeau, Bretagna

Ostrica concava Tsarskaya, Bretagna

Ostrica concava Prestige d’Irlande, Irlanda


ANTIPASTI

I NOSTRI ANTIPASTI DI TERRA

Culatello di Zibello e burrata di Andria I.G.P.

Crostoni di pane con paté de foie gras

Battuta di filetto con mandorle tostate

I NOSTRI ANTIPASTI DI MARE

Cromatismi di mare in degustazione (6 assaggi)

Sfizio di mare (3 assaggi)

Cozze sarde al vapore

Polpo aromatizzato in emulsione di topinambur e zenzero

Bocconcini di tonno fresco al pistacchio di Bronte in panoramica


PRIMI PIATTI

I NOSTRI PRIMI PIATTI DI TERRA

Ravioli ai funghi porcini con noci e prosciutto crudo di Parma

Spaghetti con pomodori datterino, emulsione al basilico e quenelle di burrata

Spaghetti with cherry tomatoes, basil emulsion and Burrata quenelle

I NOSTRI PRIMI PIATTI DI MARE

Spaghetti alle due bottarghe con pomodorini datterino

Ravioli di branzino locale con ragù di pesce spada e menta

Fregola sarda con ragù di tonno fresco e vongole veraci

Calamarata mare nostrum

Linguine ai crostacei

Risotto aromatizzato al basilico e rosmarino ai frutti di mare

Fregola sarda all’astice


SECONDI PIATTI

I NOSTRI SECONDI PIATTI DI TERRA

Filetto di manzo al Madeira con scaglie di tartufo nero e spinaci saltati

Petto d’anatra al Grand Marnier con bouquet di verdure al vapore

I NOSTRI SECONDI PIATTI DI MARE

Pesce fresco di allevamento italiano a piacere

Pescato locale a piacere

Astice locale a piacere

Aragosta locale a piacere

Filetto di salmone caramellato agli agrumi e soia dolce con julienne di verdure

Tagliata di tonno fresco al sesamo bianco e nero con cipolla di Tropea caramellata

Frittura mista di pesce e crostacei

Grigliata mista di pesce e crostacei

Zuppa del porto con crostini di polenta


Menu PDF

Trattoria Da Bocchetta
Menu
Trattoria Da Bocchetta
Wine List

Wine

Leggi tutto ...
LE NOSTRE BOLLICINE ITALIANE

Torbato Torbato Brut Sella & Mosca
Perlè Trento D.O.C. Ferrari
Perlè Rosé Trento D.O.C. Ferrari
Perlè Nero Trento D.O.C. Ferrari
Riser va Lunelli Trento D.O.C. Ferrari
Giulio Ferrari – Riser va del fondatore Trento D.O.C. Ferrari
Alma Gran Cuvée Franciacorta Bellavista
Vendemmia Brut 2011 Franciacorta Bellavista
Satén 2011 Franciacorta Bellavista
Cuvée Prestige Franciacorta Ca’ del Bosco
Cuvée Prestige Rosé Franciacorta Ca’ del Bosco
Annamaria Clementi Franciacorta Ca’ del Bosco
Annamaria Clementi Rosé Franciacorta Ca’ del Bosco


I NOSTRI CHAMPAGNE

Comte de Montaigne
Comte de Montaigne Rosé
Comte de Montaigne Blanc de Blanc
Comte de Montaigne Cuvée Spéciale
Moet & Chandon Réserve Imperiale Moet & Chandon
Moet & Chandon Rosé Imperial Moet & Chandon
Moet & Chandon Ice Imperial Moet & Chandon
Veuve Clicquot Saint Petersburg Veuve Clicquot Ponsardin
Bollinger Special Cuvée Bollinger
Ruinart Blanc de Blancs Ruinart
Ruinart Rosé Ruinart
Louis Reoederer Brut Premier Louis Reoederer
Louis Reoederer Brut Millesimè Louis Reoederer
Louis Reoederer Rosé Millesimè Louis Reoederer
Louis Reoederer Blanc de Blancs Millesimè Louis Reoederer
Louis Reoederer Brut Nature Millesimè Louis Reoederer
Cristal 2002 Louis Reoederer
Krug Grande Cuvée Krug
Dom Ruinart 2002 Ruinart
La Grande Dame 1998 Veuve Clicquot Ponsardin
Dom Perignon Moet & Chandon
Dom Perignon Rosé Moet & Chandon
Dom Perignon P2 1998 Moet & Chandon
Dom Perignon OEnotheque 1996 Moet & Chandon
Dom Perignon limited edition by Michael Riedel 2006 Moet & Chandon
Dom Perignon Rosé limited edition by Michael Riedel 2004 Moet & Chandon
Dom Perignon Metamorphosis limited edition by Iris Van Herpen 2004 Moet & Chandon
Dom Perignon Rosé Metamorphosis limited edition by Iris Van Herpen 2003 Moet & Chandon
Dom Perignon limited edition by Bjork & Chris Cunningham 2006 Moet & Chandon
Dom Perignon Rosé limited edition by Bjork & Chris Cunningham 2004 Moet & Chandon
Dom Perignon limited edition by Jeff Koons 2004 Moet& Chandon
Dom Perignon limited edition by David Lynch 2003 Moet& Chandon
Belle Epoque limited edition by Mischer & Traxler 2007 Perrier Jouet
Belle Epoque Rosé limited edition by Vik Muniz 2005 Perrier Jouet
Armand de Brignac Gold Armand de Brignac
Armand de Brignac Rosé Armand de Brignac


I NOSTRI VINI BIANCHI DELLA SARDEGNA

Branu Vermentino di Gallura D.O.C.G Vigne Surrau – Arzachena
Sciala Vermentino di Gallura D.O.C.G Vigne Surrau – Arzachena
Sciala Vendemmia Tardiva Vermentino di Gallura D.O.C.G. Superiore Vigne Surrau – Arzachena
Anastasia Semidano di Mogoro D.O.C Cantina di Mogoro - Mogoro
Don Giovanni Vermentino di Sardegna D.O.C. Cantina di Mogoro – Mogoro
Costamolino Vermentino di Sardegna D.O.C. Cantine Argiolas – Serdiana
Is Argiolas Vermentino di Sardegna D.O.C. Cantine Argiolas – Serdiana
Iselis Nasco di Cagliari D.O.C. Cantine Argiolas – Serdiana
Funtanaliras Vermentino di Gallura D.O.C.G. Cantina del Vermentino – Monti
Piras - Vermentino di Gallura Vermentino di Gallura D.O.C.G. Cantina sociale della Gallura – Tempio Pausania
Canayli Vermentino di Gallura D.O.C.G. Cantina sociale della Gallura – Tempio Pausania
Canayli Vendemmia Tardiva Vermentino di Gallura D.O.C.G. Cantina sociale della Gallura – Tempio Pausania
Renadoro Vermentino di Gallura D.O.C.G. Vigneti Zanatta - Olbia
Le Saline Vermentino di Gallura D.O.C.G. Superiore Vigneti Zanatta - Olbia
Monteoro Vermentino di Gallura D.O.C.G. Superiore Tenute Sella & Mosca – Alghero
Terre Bianche Cuvée 161 Torbato Alghero D.O.C. Tenute Sella & Mosca – Alghero
Parallelo 41 Alghero D.O.C. Tenute Sella & Mosca – Alghero
Karagnanj Vermentino di Gallura D.O.C.G. Superiore Cantina Tondini – Calangianus
Ruinas Colli del Limbara I.G.T. Cantina Depperu – Luras
Vigna’Ngena Vermentino di Gallura D.O.C.G. Capichera – Arzachena
Capichera Classico Isola dei Nuraghi I.G.T Capichera – Arzachena
Capichera VT Isola dei Nuraghi I.G.T Capichera – Arzachena
Aromatico Marmilla I.G.T. Cantine Su’Entu – Sanluri
Tuvaoes Vermentino di Sadegna D.O.C. Azienda vinicola Cherchi – Usini
Lupus In Fabula Vermentino di Gallura D.O.C.G. Tenute Olbios - Olbia
Balari Vermentino di Gallura frizzante D.O.C.G. Cantina del Vermentino – Monti
Tancarè Vermentino di Gallura frizzante D.O.C.G. Cantina sociale del Giogantinu - Berchidda
Dettori Romangia I.G.T. Cantina Dettori, società agricola Badde Nigolosu – Sennori


I NOSTRI VINI BIANCHI NAZIONALI

Cervaro della Sala Marchesi Antinori – Umbria
Blangé Ceretto - Piemonte
Gaia & Rey Gaja - Piemonte
Rossj-Bass Gaja - Piemonte
Chardonnay St. Michael-Eppan – Alto Adige
Muller Thürgau St. Michael-Eppan – Alto Adige
Chardonnay Jermann - Friuli Venezia Giulia
Sauvignon Jermann - Friuli Venezia Giulia
Pinot Grigio Jermann - Friuli Venezia Giulia
Vinnae Ribolla Gialla Jermann - Friuli Venezia Giulia
Pinot Bianco Jermann - Friuli Venezia Giulia
Afix Riesling Jermann - Friuli Venezia Giulia
Traminer Aromatico Jermann - Friuli Venezia Giulia
Vintage Tunina Jermann - Friuli Venezia Giulia


I NOSTRI VINI BIANCHI INTERNAZIONALI

Cloudy Bay - Sauvignon Blanc Nuova Zelanda
Altenberg Riesling Kabinett Germania
Sancerre - Chateau de Fontaine Audon Francia
Pouilly fumé - La Rambarde Francia
Pouilly fuissé - Maison Louis Jadot Francia
Chassagne Montrachet - Maison Louis Jadot Francia
Chablis - Domaine Laroche Francia
Chateau Couhins-Lurton – Cru Classè de Graves Francia
Baron De L - Ladoucette Francia


I NOSTRI VINI ROSATI

»Chiaro di Stelle Isola dei Nuraghi I.G.T Cantine Pala - Serdiana
Rosé Cannonau D.O.C. Vigne Surrau – Arzachena
Beaurevoir – Tavel Chapoutier – Francia
Bandol Rosé Coeur de Grain Domaines Ott - Francia
Miraval Rosé Miraval - Francia
Whispering Angel Chateau d’Esclain – Francia


I NOSTRI VINI ROSSI DELLA SARDEGNA

Cannonau di Sardegna Cannonau D.O.C. Vigne Surrau - Arzachena
Rosso Surrau Isola dei Nuraghi I.G.T. Vigne Surrau - Arzachena
Sincaru Cannonau D.O.C. Vigne Surrau - Arzachena
Barriu Isola dei Nuraghi I.G.T. Vigne Surrau - Arzachena
Tanca Farrà Alghero D.O.C. Tenute Sella & Mosca - Alghero
Medeus Isola dei Nuraghi I.G.T. Tenute Sella & Mosca – Alghero
Marchese di Villamarina Alghero D.O.C. Tenute Sella & Mosca - Alghero
Korem Isola dei Nuraghi I.G.T. Cantine Argiolas – Serdiana
Turriga Isola dei Nuraghi I.G.T. Cantine Argiolas – Serdiana
Rocca Rubia Carignano del Sulcis D.O.C. Cantina Santadi – Santadi
Terre Brune Carignano del Sulcis D.O.C. Cantina Santadi – Santadi
Montessu Isola dei Nuraghi I.G.T Agricola Punica - Santadi
Barrua Isola dei Nuraghi I.G.T Agricola Punica - Santadi
Mamuthone Cannonau D.O.C. Società agricola Giuseppe Sedilesu – Mamoiada
Bovale Marmilla I.G.T. Cantine Su’Entu – Sanluri
Cagnulari Isola dei Nuraghi I.G.T. Azienda vinicola Cherchi – Usini
Luzzana Isola dei Nuraghi I.G.T. Azienda vinicola Cherchi – Usini
Assajè Isola dei Nuraghi I.G.T. Capichera – Arzachena
Tararà Cannonau di Sardegna D.O.C. Vigneti Zanatta - Olbia
Tuderi Romangia I.G.T. Cantina Dettori, società agricola Badde Nigolosu – Sennori
Chimbanta Romangia I.G.T. Cantina Dettori, società agricola Badde Nigolosu – Sennori
Ottomarzo Romangia I.G.T. Cantina Dettori, società agricola Badde Nigolosu – Sennori


I NOSTRI VINI ROSSI NAZIONALI

Barolo Poderi e cantine Oddero - Piemonte
Bricco dell ’ Uccellone Braida - Piemonte
Barbaresco Gaja - Piemonte
Darmagi Gaja - Piemonte
Barolo Dagromis Gaja - Piemonte
Conteisa Gaja - Piemonte
Cremes Gaja - Piemonte
Maso Montalto Tenuta Margon - Trentino
Il Bruciato Guado al Tasso – Toscana
Guidalberto Tenute San Guido – Toscana
Le Difese Tenute San Guido – Toscana
Sassicaia Tenute San Guido – Toscana
Guado al Tasso Marchesi Antinori – Toscana
Tignanello Marchesi Antinori – Toscana
Solaia Marchesi Antinori – Toscana
Pinot Nero Marchesi Antinori – Umbria
Masseto Tenuta dell’Ornellaia – Toscana
Ornellaia Tenuta dell’Ornellaia – Toscana
Brunello di Montalcino Tenuta Castel Giocondo – Toscana
Rosso di Montalcino Campo ai Sassi – Toscana
hianti Nipozzano Vecchie Viti – Toscana
Sirah Tenuta Ammiraglia – Toscana
Morellino di Scansano Santa Maria – Toscana
Rosso di Montepulciano Poderi Boscarelli – Toscana
Rosso di Montalcino Ciacci Piccolomini D’Aragona – Toscana
Aliotto Tenuta Podernovo - Toscana
Amarone Speri Viticoltori - Veneto
Ziggurat Tenuta Castelbuono - Umbria
Mille e una Notte Donna Fugata - Sicilia


I NOSTRI VINI ROSSI INTERNAZIONALI

Crianza rosso Vendimia Seleccionada Bodega Marques de Caceres - Spagna
Merlot Founders Estate Beringer - Napa Valley (CA) - USA
Cabernet Sauvignon Los Vascos - Cile
Malbéc Bodega Altavista - Argentina
Mendoza Cheval des Andes - Argentina
Koonunga Hill 76 Shiraz Cabernet Penfolds - Australia
Classique Rupert & Rothschild Vignerons - Sud Africa
Pinot Noir Bourgogne - Francia
Saint Esprit Delas Freres - Francia
Reser ve Speciale bordeaux rouge Pauillac - Francia
Legende “R” rouge bordeaux Pauillac - Francia
Reser ve Speciale Pauillac 2012 Pauillac – Francia
Chateau Angludet 2014 Margaux - Francia
Chateau Palmer 2008 Margaux - Francia
Chateau Lafite Rothschild 2011 Pauillac - Francia
Chateau Haut Brion 2011 Pessac Leognan - Francia
Chateau Margaux 2013 La Mothe de Margaux - Francia
Chateau Latour 2011 Pauillac - Francia
Chateau Mouton Rothschild 2011 Pauillac - Francia
Chateau Cheval Blanc 2013 St. Emilion - Francia
Chateau Lafleur 2013 Pomerol - Francia
Pétrus Pomerol - Francia


I NOSTRI GRANDI FORMATI

LE BOLLICINE
Torbato Brut Torbato Tenute Sella & Mosca – Alghero
Cuvée Prestige Franciacorta Ca’ del Bosco
Cuvée Alma Franciacorta Bellavista
Giulio Ferrari – Riser va del fondatore Trento D.O.C. Ferrari

VINI ROSSI DELLA SARDEGNA
Rosso Surrau Isola dei Nuraghi I.G.T. Vigne Surrau - Arzachena
Barriu Isola dei Nuraghi I.G.T. Vigne Surrau - Arzachena
Nabui Monica di Sardegna D.O.C. Superiore Cantina il Nuraghe - Mogoro
Dimonios Cannonau D.O.C. Riserva Tenute Sella & Mosca – Alghero
Tanca Farrà Alghero D.O.C. Tenute Sella & Mosca – Alghero
Medeus Isola dei Nuraghi I.G.T. Tenute Sella & Mosca – Alghero
Marchese di Villamarina Alghero D.O.C. Tenute Sella & Mosca – Alghero

VINI ROSSI NAZIONALI
Ornellaia Tenuta dell’ Ornellaia – Toscana
Sassicaia Tenute San Guido – Toscana


I NOSTRI VINI LIQUOROSI

Ben Ryè - Passito di Pantelleria Donna Fugata - Sicilia
Chateau Lamothe Guignard - Sauternes Francia
Chateau Simon - Grand vin de Sauternes Francia
Chateau d’Yquem 2011 - Sauternes Francia
Tokaji Aszu 5 Puttonyos 2006 Ungheria


Food

Ristorante di pesce a La Maddalena.
Il menu propone una cucina tipicamente mediterranea utilizzando materie prime della tradizione isolana. Il punto forte è il pesce, quotidianamente acquistato dai pescatori locali e sapientemente utilizzato in cucina per preparazioni di assoluto livello. L'assoluta freschezza del prodotto e le tecniche culinarie utilizzate portano in tavola i sapori ed i profumi del mare della Sardegna.

Ingredienti di Qualità

Cucina con pescato fresco di giornata a La Maddalena.
Il ristorante si distingue per la qualità delle materie prime utilizzate. Il pesce freschissimo di giornata acquistato al porto ogni mattina e i crostacei mantenuti vivi negli acquari sono affiancati periodicamente da ingredienti di stagione per portare in tavola i migliori prodotti del territorio.

Wine & Champagne

Locale con cantina pregiata.
La carta vini è ricca e varia. Numerose etichette fanno da giusto accompagnamento ad ogni piatto, prestigiosi vini regionali e nazionali vengono consigliati al tavolo da personale qualificato. Inoltre diverse tipologie di bollicine completano l’offerta, per i più esigenti.
Con la recente ristrutturazione si è creata una cantina refrigerata per l'ideale conservazione della bottiglie che fanno bella mostra di sé all'interno del locale.

Drink

Ristorante con liquori e distillati selezionati.
Il locale propone una vasta selezione di liquori e distillati delle migliori etichette nazionali ed estere per ogni gusto ed esigenza, per un dopocena di assoluto livello.

Tell me more


La Fregola
La fregola è un tipo di pasta di semola di grano duro tipica della Sardegna, anche se in realtà il suo vero nome è fregula, un termine di derivazione latina (ferculum) che, associato ai verbi quali sminuzzare, frammentare e frisare, potrebbe tradursi con la parola “briciola”.
Ha una storia antichissima, addirittura, secondo alcune fonti, questo tipo di pasta veniva già prodotto ed esportato nel X secolo. Viene associata spesso al cuscous, i cui granelli di semola sono effettivamente simili, e si diffusero nel corso dei secoli in tutto il Mediterraneo, seguendo diverse rotte commerciali e assumendo diverse denominazioni: zabzin, barkus, mahammas, kuskusn, saksakiyya, cuzcuz, sekso, kuskus. In base a queste premesse, si potrebbe quindi pensare che anche la fregola possa essere il frutto di uno scambio culturale con i popoli Fenici, Punici e Cartaginesi, ma non essendoci prove certe che possano confermare questa tesi, non si può nemmeno escludere che la fregola sia un prodotto del tutto Sardo. Il primo documento storico che ne menziona la produzione è lo Statuto dei Mugnai di Tempio Pausania risalente al XIV secolo, in cui si regolamenta la preparazione, che doveva avvenire rigorosamente dal lunedì al venerdì, per potere destinare ai campi l’acqua del sabato e della domenica.
Disponibile in varie dimensioni, è prodotta per "rotolamento" della semola dentro un grosso catino di coccio e tostata in forno. Si presenta sotto forma di palline irregolari di diametro variabile fra i 2 e i 6 millimetri.
Ideale per condimenti di pesce, mitili o crostacei ma anche di carne.
 

Services


Leggi tutto ...
Dog Friendly
Gli animali domestici sono benvenuti al ristorante.


Wi-Fi free
A disposizione della clientela una connessione wi-fi gratuita.


Personale multilingue
Il personale è preparato per accogliere clientela internazionale.


Accesso disabili
Il locale è attrezzato per accogliere persone diversamente abili.


Dehors estivo
All'esterno un ampio dehors permette di godere delle giornate estive.


Eventi privati
Il locale è disponibile per eventi privati anche fuori dagli orari indicati.


Services

Map

Location

Ristorante Trattoria in centro a La Maddalena.
La trattoria ristorante Da Bocchetta si trova nel centro storico di La Maddalena, a pochi passi dal porto che si affaccia sul mare della Costa Smeralda.
All'esterno un ampio spazio all'aperto sulla piazza, dove è possibile pranzare o cenare durante la bella stagione.

Photogallery

Locale recentemente ristrutturato, fine ed elegante ma che mantiene calore e sobrietà al centro de La Maddalena. Gli spazi interni ed il dehors offrono la possibilità di piacevoli serate, anche all'aperto.
La cantina refrigerata di recente realizzazione da un tocco di classe ad un ristorante di sicuro livello.

Summer

Ristorante con dehors in centro a La Maddalena.
Nella piazzetta antistante il locale è allestito un ampio ed elegante spazio esterno dotato di ogni comfort per piacevoli serate all'aperto nel cuore del centro storico de La Maddalena.

To Visit


Il Compendio Garibaldino
Il Compendio Garibaldino si trova sull'Isola di Caprera, nell'arcipelago di La Maddalena, ed è considerato uno dei luoghi storici e paesaggistici più suggestivi della Sardegna. Immerso nel verde della vegetazione mediterranea, tra le caratteristiche rocce granitiche della Gallura e circondato da acque cristalline, custodisce il luogo in cui il Generale Giuseppe Garibaldi avviò la sua azienda agricola e costruì la dimora in cui visse con i suoi familiari, dal 1856 al 1882, anno della sua morte. Meta di pellegrinaggio culturale, il sito registra ogni anno migliaia di presenze che arrivano da ogni parte del mondo per rendere omaggio alla sua tomba e per godere del percorso che si dipana attraverso un bellissimo parco storico. È un luogo di forte emozione e di sentimenti, ideale per mettere in luce aspetti della vita spesso trascurati o sconosciuti del protagonista della vicenda unitaria italiana. Caprera è il luogo in cui Garibaldi decise di soggiornare dopo tante traversie e rappresentò per lui un punto di riferimento costante tra un viaggio e l'altro, tra un'impresa e l'altra. Il Generale vi si stabilì nel 1856, dopo averne acquistato metà grazie ad un lascito del fratello Felice. Dieci anni più tardi ne acquisì l'intera proprietà grazie alla generosità di amici inglesi che gli donarono la parte restante. Caprera era il suo Eden, e là visse circa 26 anni rasserenando l'animo occupandosi della coltivazione dei campi e coltivando il frutteto, il vigneto e l'aranceto. Qui figurano piante dalle quali traeva in parte il sostentamento per la famiglia e alle quali aggiunse essenze a lui particolarmente care. Si occupò personalmente della cura dell'orto e del giardino. Voleva ottenere dalla terra prodotti agricoli, lasciando allo stesso tempo intatte le peculiarità del territorio. Ai margini della fattoria introdusse alberi ad alto fusto, dei quali sono rimasti alcuni pini, ginepri, frassini e carrubi. Il maestoso pino che troneggia al centro del giardino venne piantato nel febbraio del 1867 in occasione della nascita della figlia Clelia. La prima abitazione, di tre vani, ancora esistente nella parte sud del cortile, si rivelò presto insufficiente per accogliere i numerosi familiari così in seguito fece recintare la proprietà per proteggere le colture dagli animali selvatici e fu edificata l'attuale ‘casa bianca', una struttura dall'architettura semplice, realizzata con stanze comunicanti, articolate intorno ad un disimpegno senza finestre, destinato alla scala di accesso alla terrazza dalla quale si domina tutto l'arcipelago.

L’Arcipelago della Maddalena
L’Arcipelago della Maddalena è costituito da 7 isole maggiori: La Maddalena, Caprera, Budelli, Santo Stefano, Santa Maria, Spargi, Razzoli, e da diversi isolotti minori, al largo della Costa Smeralda, bagnati da un mare trasparente e dalle infinite sfumature. Oggi è anche un parco geomarino che si estende su una superficie, tra terra e mare, di circa 20.000 ettari e 180 chilometri di coste, un decimo dell’intera costa sarda. Il Parco Nazionale comprende tutta l'area marina e include anche quella terrestre, ovvero tutte le isole e gli isolotti appartenenti al territorio del Comune di La Maddalena. Costituito da oltre 60 isole e isolotti di natura granitica e scistosa, l’arcipelago rappresenta un complesso strettamente interdipendente di mare e terra e costituisce uno dei paesaggi considerati tra i più suggestivi del mondo per morfologie, paesaggio vegetale, mare e biocenosi marine, data anche la sua collocazione geografica nello stretto di Bonifacio, punto di divisione e raccordo del sistema insulare sardo-corso. La geomorfologia del territorio è caratterizzata da rocce di natura granitica, le cui forme costituiscono veri e propri monumenti naturali. La Maddalena Isola madre e capitale dell'omonimo arcipelago, è la porta del Parco ed è l'unica isola abitata, fatta eccezione per il borgo di Stagnali nell'isola di Caprera e gli insediamenti di Santa Maria. La Maddalena è popolata da poco più di 230 anni, il suo passato sembra un passato di silenzio, anche se c'è conferma che queste isole, furono viste e conosciute fin dall'antichità. Leggenda vuole che anche Ulisse visitò questi mari attratto dalla roccia dell'Orso che domina imponente dalla costa l'intero arcipelago, l'eroe dell'odissea descrive, per bocca di Omero, Capo D'Orso e un golfo ben riparato dal vento, racchiuso tra la costa sarda e le due isole. Le acque dell'arcipelago maddalenino sono dunque uno scrigno di memorie e di tesori sommersi come testimoniano i reperti archeologici rinvenuti tra cui spicca la grande nave oneraria romana affondata tra il 120 e il 110 A.C. nelle acque di Spargi (Secca di Cala Corsara). Parte del prezioso carico di anfore e suppellettili si può ammirare nel Museo Archeologico Navale di La Maddalena. Le tracce della storia sono tuttora visibili nei fondali dell'arcipelago che sono infatti particolarmente apprezzati dai subacquei di tutto il mondo per la peculiarità della flora e della fauna marina. Caprera è la seconda isola del Parco per grandezza ma è la prima per bellezza delle sue coste e delle sue spiagge e per la particolarità della flora. L'Isola di Budelli è considerata una delle più belle isole del Mediterraneo per via della presenza di uno dei siti più significativi per la valenza ambientale come la Spiaggia Rosa. Le isole di Razzoli e Santa Maria sono quasi unite dal Passo degli Asinelli. L'isola di Razzoli è la più esposta a nord e colpisce per la maestosità della sua scogliera e per le forme delle sue rocce. Nibani, Mortorio, Soffi e Camere sono tre isole disposte a sud-est dell'Arcipelago, di fronte alla Costa Smeralda, a poche miglia da Porto Cervo e da Porto Rotondo, meta ambita di migliaia di diportisti. L'isola di Spargi è la più grande delle quattro isole minori dell'arcipelago ed è conosciuta per le sue spiagge poste sul versante orientale. Di natura granitica, ricchissima di acqua e vegetazione ospita numerose specie protette di uccelli. Cala Corsara, Cala Connari, Cala Granara e tante altre insenature circondate da grandi rocce di granito.

La Spiaggia Rosa
La Spiaggia Rosa di Budelli è il simbolo del Parco Nazionale dell'Arcipelago di La Maddalena. Protagonista come set cinematografico del celebre film "Deserto Rosso" per lo straordinario effetto cromatico che stregò il regista Michelangelo Antonioni, che la scelse per il suo primo film a colori nel '64, e Monica Vitti. La Spiaggia Rosa prende la denominazione dalla presenza di un elevata percentuale di bioclasti nell'arenile dovuta ad una eccezionale concomitanza di motivi: morfologia dei fondali e della costa, presenza di una estesa prateria di Posidonia oceanica, andamento delle correnti a bassa energia che nel periodo estivo operano una separazione densimetrica dei materiali mineroclastici e bioclastici, favorendo la concentrazione di questi ultimi. L'attuale arretramento del limite superiore della prateria è causato dai numerosi ancoraggi, dall'agitazione irregolare delle acque, ad opera delle imbarcazioni, e dalla balneazione; questi fattori hanno profondamente modificato la composizione delle sabbie di spiaggia con la riduzione della percentuale dei bioclasti e la quasi scomparsa del caratteristico colore rosa. Per evitare il saccheggio di sabbia rosa da parte dei bagnanti che rientravano a casa con bottiglie e secchielli stracolmi di sabbia rosa e anche per impedire gli ancoraggi selvaggi nelle praterie di Posidonia antistanti la spiaggia, il primo provvedimento effettuato dal Comitato di Gestione alla data del suo insediamento (Giugno 1998) è stata appunto quella di tutelare integralmente la Spiaggia Rosa chiudendola alla balneazione, al transito e all'ancoraggio delle imbarcazioni per ripristinare gli assetti naturali e per recuperare gli aspetti estetico - paesaggistici che ormai avevano assunto un valore di risonanza internazionale. Oggi, grazie alle norme di salvaguardia del Parco la spiaggia è completamente tutelata. La si può ammirare come un autentico capolavoro della natura, senza però calpestarne l'arenile e senza fare il bagno. A distanza di vent'anni dal provvedimento di tutela integrale la Spiaggia Rosa, considerata una delle più famose del mondo, ha ripreso la sua colorazione naturale, la stessa conosciuta in origine quando, a frequentare quest'angolo di paradiso erano solo i maddalenini e i pochi turisti del Club Méditerranée che trascorrevano le vacanze.
 

To see & to do

Press

Friends

Marina di Sant'Elmo
Marina di Sant'Elmo - Cagliari
Boutique Marras
Boutique Marras - Alghero
Il Regolo
Il Regolo - Olbia
Gioielleria Pileri
Gioielleria Pileri - Olbia
Floris Coroneo
Floris Coroneo - Cagliari
Madai
Madai - Arzachena
Agostino Marogna
Agostino Marogna - Alghero
Pevero Golf Club
Pevero Golf Club - Arzachena
Domomea
Domomea - Alghero
Floris Coroneo
Floris Coroneo - Arzachena
Nibaru
Nibaru - Arzachena
Caffè Graffina
Caffè Graffina - Cagliari
I Frati Rossi
I Frati Rossi - Arzachena

Facebook Comments

Play Beach
PlayBeach
Play Home
PlayHome
Play Wellness
PlayWellness
Play Dance
PlayDance
Play Fun
PlayFun
Play Style
PlayStyle
Play Fashion
PlayFashion
Play Welcome
PlayWelcome
Play Hotel
PlayHotel
Play Beauty
PlayBeauty

PlayRestaurant - Copyright Studio Lomax - All Rights Reserved - P.I. 01013620099 - Policies